Don Andrea Gallo, il prete scomodo tra gli emarginati cantati da Faber

Un prete non dovrebbe mai assecondare i propri bisogni, ma fiutare i limiti di far parte del coro, magari pure stonato. Don Andrea Gallo, che sembra uscito da un verso del canzoniere di Fabrizio De André, è stato una gran bella voce fuori dalla mischia. La sua visione profetica del buon pastore si è fattaContinua a leggere “Don Andrea Gallo, il prete scomodo tra gli emarginati cantati da Faber”