Il saluto di Milano a Lea Garofalo: “vedo, sento, parlo” non resti uno slogan

Il volto rugoso di Milano, invecchiato tra notti brave, cocktail e festicciole dei rampolli dell’industria padana, è ringiovanito attraverso la memoria di Lea Garofalo, la ribelle alla ‘Ndrangheta che fu ammazzata il 24 novembre 2009. Più di un ritaglio di cronaca o di una pagina strappata da un noir, la storia di Lea è quellaContinua a leggere “Il saluto di Milano a Lea Garofalo: “vedo, sento, parlo” non resti uno slogan”