nel lavoro

rosario-pipolo                                                                                                             (Foto di Stefano Bertelli)

Rosario Pipolo (Napoli, 1973) è un giornalista, blogger e social media specialist.

POSIZIONE ATTUALE – Lavora alla Comunicazione Esterna di Europ Assistance Italia (Generali Group), dove si occupa di comunicazione digitale, community e social media. Scrive sul giornale indipendente on line Linkiesta.it attraverso il blog L’ambulante.

STUDI E FORMAZIONE – Alla base della sua formazione c’è lo studio del teatro (Ruggero Cappuccio e Gilles Coullet), della scrittura drammaturgica (Francesco Silvestri) e del cinema (Mario Martone, Pappi Corsicato e Mimmo Calopresti).
Dopo aver approfondito la lingua inglese e la cultura anglo-americana alla Francis King School di Londra e alla Long Island University di New York, nel 1998 si è laureato con lode in Lingue e letterature straniere all’Università Federico II di Napoli con una tesi sperimentale su cd-rom sul contributo di Pinter al cinema di Losey. Riferimento dei suoi studi universitari sono stati i due storici del teatro e del cinema Franco Carmelo Greco e Mino Argientieri. Nel 2010 si è specializzato in Web Communication allo IED di Milano.

DALLA CARTA AL DIGITALE
–  Dal 1994 al 2001 ha lavorato per la stampa quotidiana (Il Golfo, Il Tempo, Il Giornale), televisione (Eutelsat, Telepiù, Videomusic) radio (Quintarete FM), stampa straniera (Le Corse-Matin) e ha sviluppato prodotti audiovisivi, tra cui alcuni cortometraggi proiettati a rassegne in Italia.
Trasferitosi a Milano nel 2002, è stato editor per progetti editoriali offline e online per Lavazza, Mediadigit, Sole 24 Ore, De Agostini e Fininternet. Consulente nella formazione aziendale (area Comunicazione e Sicurezza sul lavoro) per società clienti di Selfin-IBM, T-Systems, Sfera-ENEL, Nestlé, BNL, Campari, E-Biscom, AGFA e Del Monte, dal 2006 al 2011 è stato direttore responsabile del web magazine Milanodabere.it, nella fase di start-up editoriale referenza dell’intrattenimento su Internet.

LE INTERVISTE – In vent’anni di attività giornalistica ha raccolto più di 300 interviste tra teatro (Harold Pinter, Robert Wilson, Peter Brook, Enrico Maria Salerno, Turi Ferro, Raf Vallone, Giuseppe Patroni Griffi, Dario Fo e Franca Rame, Giorgio Gaber, Arnoldo Foà, Giulio Bosetti) musica (Julian Lennon, Annie Lennox, Bob Geldof, B.B. King, Mike Stern, Toquino, Intillimani, Gilberto Gil, Al Di Meola, Paco De Lucia, Juliette Greco, Charles Aznavour, Mariza, Goran Bregovich, Đorđe Balašević), fumetti (Quino, Sergio Bonelli, Milo Manara, Silver, Sergio Staino, Alfredo Castelli, Sergio Toppi, Altan, Gallieno Ferri, Giuseppe Palumbo) e cinema italiano (Bernardo e Giuseppe Bertolucci, Alberto Sordi, Monica Vitti, Giuseppe De Santis, Claudia Cardinale, Mario Monicelli, Vittorio Gassman, Dino Risi, Giancarlo Giannini, Lina Wertmuller, Mariangela Melato), europeo (Claude Chabrol, Manuel De Oliveira, Krzysztof Kieslowski, Ken Loach, Emir Kusturica), australiano (Mel Gibson, Jane Champion, Nicole Kidman), americano (Robert Altman, Harrison Ford, Jack Nicholson, Dennis Hopper, Dustin Hoffman, Denzel Washington, Tony Scott, Ron Howard, Steven Spielberg, John Carpenter, John Turturro, Whoopi Goldberg) e asiatico (Stanley Kwan).

IL CINEMA – Tra il 1994 e il 2000 è stato Presidente della Giuria dei Giovani di CinemAvvenire (Premio Anica-Flash) al Festival del Cinema di Venezia sotto la direzione di Gillo Pontecorvo e ideatore del progetto Fellini 2000 in collaborazione con Mediaset e Fondazione Fellini, a supporto della valorizzazione tra i giovani dell’opera del regista di La dolce vita.

RICERCA E DIDATTICA ALL’UNIVERSITA’ –  Dal 1999 al 2002 ha svolto attività didattica presso la cattedra di Teoria e Tecnica delle Comunicazioni di Massa della Facoltà di Sociologia dell’Università “Federico II” di Napoli. Ha preso parte ai progetti di ricerca “La Gestione della comunicazione in situazione di crisi” (CE.MI.SS, Ministero della Difesa, 2000); Eureka (Leonardo 2000);  Agapè (Leonardo, Regione Campania, 2001) e all’organizzazione del convegno “Comunicazioni, crisi, media e società” (2001).  Contributo scientifico sul numero monografico della rivista “Nord & Sud” (ESI, 2000), a cura di Rossella Savarese.

PUBBLICAZIONI – E’ stato tra gli ultimi in Italia ad occuparsi del Nobel Harold Pinter e il cinema, pubblicando il volume Percorsi liberi a limite dell’immagine: Harold Pinter sceneggiatore per Losey tra letteratura, cinema e multimedialità (EdiSu, Napoli 1999), testo d’esame alla Facoltà di Sociologia negli anni acc. 2000-2001, e relazionando al Convegno di studi Harold Pinter: dal teatro della minaccia al cinema delle ceneri (Fiesole, 2001) promosso dal Sindacato Nazionale dei Critici Cinematografici e dall’Università degli Studi di Firenze.
Il suo romanzo L’ultima neve alla masseria (Demian Edizioni, Teramo 2012) è stato presentato con un reading alla Crypt Gallery di Londra, all’Instituto Andaluz de la Juventud di Granada, alla Malzfabrik di Berlino e alla Milano Design Week 2015. Infine, l’eBook 40 storie di un giornalista travestito da blogger con i lacci sciolti (Amazon self-publisging, 2014) è una raccolta di 40 post tratti da questo blog e 40 soste dove fermarsi a mangiare in Italia.

L’ARCHIVIO – Lavoro e passione per cinema, musica, teatro e comics sono raccolti in un archivio privato di oltre 9.000 titoli tra libri, riviste, album musicali, film, fumetti e cimeli dello spettacolo. Ha presentato alcune rarità sui Beatles alla trasmissione televisiva di Red Ronnie “Mi ritorni in mente” (Raiuno, 1994).

CURIOSITÀ’ – Nel 1997 è tra i più giovani in Italia ad essere ammesso da Ugo Ronfani all’Associazione Nazionale Critici di Teatro.
Nel 2007 è il primo giornalista digitale italiano ad essere invitato per un reportage in Romania dal Ministero del Turismo rumeno.
Nel 2008 il suo blog è menzionato da Videomarta di TGCOM e 1° Blog del 19/02/2009 di WordPress.com.
Nel 2013 è il megafono social di Europ Assistance Italia che fa lo storytelling del sottomarino #L1F3, campagna pubblicitaria citata anche dalla CNN.
Nel 2015, nel secondo weekend di Expo Milano 2015 (8-10 maggio), con il suo social live #Expo2015 @rosariopipolo risulta il 3° autore per produzione di contenuti; tra i 35 più retwittati e tra i 40 più citati. (Fonte: Blogmeter)
Nel 2016 è ospite della troupe televisiva del programma musicale di Rai 2 “Unici”. Segue le riprese dello speciale “Le 4 giornate di Vasco” nella tappa di Lignano con Giorgio Verdelli e realizza un backstage a supporto dell’attività social della puntata in onda il 30 agosto.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...