Italia’s got Talent e le lacrime di Gerry Scotti

Nel 2002 Francesco Renga ha presentato a Sanremo Tracce di te, una canzone intensa dedicata alla madre. Intensa sì, ma non strappalacrime. Quanti se ne ricordano?  Chissà se ascoltandola, Gerry Scotti si sarebbe commosso così com’è accaduto nell’ultima puntata di Italia’s Got Talent. Lo abbiamo capito che il Belpaese, insoddisfatto da come vanno le cose dalle nostra parti,  vuole nutrirsi di storie commoventi per mandar giù le insoddisfazioni. Qui non è questione di canzone – Perchè (Io) credo è destinata a diventare il tormentone musicale dei prossimi mesi –  ma della storia che c’è dietro: un aspirante cantautore, Federico Fattinger, il dolore per la perdita improvvisa della madre e una voce allenata a  far vibrare le corde nazional-popolari. Cosa volete di più dai palinsesti tv? Il popolo del reality deve farsene una ragione perchè l’Isola dei famosi 7 e il teatrino dei suoi selvaggi inquillini interessa di meno. E il sospiro di sollievo arriva sì o no? Dove sta il sollievo, nelle lacrime di Gerry o nella mazzata dello share per Simona Ventura?

Annunci

One thought on “Italia’s got Talent e le lacrime di Gerry Scotti

  1. io Tracce di te la ricordo benissimo…
    tutt’ora mi commuove specialmente per l’intensità con cui viene cantata da Renga….
    ma quella più strappalacrime che ha scritto per la madre è Ancora di lei.
    l’ha scritta quando ancora era nei Timoria e fa venire la pelle d’oca,vi consiglio di ascoltarla…
    comunque io credo che non esista canzone ,dedicata a una madre scomparsa,più o meno bella di un altra,non è una gara tra chi fa commuovere di più,non è la canzone in sé a suscitare le lacrime,ma il tema che viene trattato e la sofferenza che traspare…
    la morte della mamma è la cosa più brutta che venga cantata da Renga o da questo ragazzo.
    anche un non cantante può fare commuovere solo con le sue lcrime…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...