Paolo Conte

Via


Ho riscoperto la musica di Paolo Conte grazie a mio cugino Max. Da allora ho preso una cotta musicale per l’Avvocato astigiano e mi sono procurato tutti gli album. Credo che l’album Aguaplano sia davvero un’opera letteraria e musicale allo stesso tempo. Quando l’ho incontrato alcuni fa, mi sono fatto autografare il disco di “Concerti”. E lui timidamente mi ha detto: “Che bello! Un vecchio disco…”

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...