E tu che Puffo sei?

I Puffi compiono 50 anni, ma continuano a contagiare persino le nuove generazioni, di qualsiasi età e di tutti i paesi del mondo. Chi di noi non ha immaginato, almeno per un giorno, di fare il turista nel loro villaggio a cartoni animati e sentirsi un omino blu? Persino Sergio Rubini, nel suo ultimo film in sala “Colpo d’occhio”, sostiene di essersi ispirato ai “puffi e al Grande Puffo”.

Io? Sono stato da sempre identificato come “puffo quattrocchi” per essere occhialuto dalla tenera età di quattro anni. Tuttavia, oggi mi vedo più “brontolone” di quanto non lo sia stato in passato. Nel villaggio dei Puffi ne succedevano di tutti i colori e c’erano una marea di significati in controluce. E tu che puffo sei? Puffa un commento sul nostro puffblog…

Annunci

33 thoughts on “E tu che Puffo sei?

  1. i puffi?
    i puffi sono storici ma a me piaceva tanto gargamella che cercava insime al suo gatto di distruggere i puffi ma non ci riusciva mai!
    è la classica lotta del più fort sul più piccolo ma che pede per colpa dell’ astuzia..
    comunque fantastici cn i suoi personaggi che rispecchiano secondo me un pò la realta di tutti i giorni, grande puffo, quattrocchi, puffetta, ecc

  2. Salve a tutti, nn vorrei scrivere dei puffi ma della coincidenza che anche io faccio di cognome pipolo..silvia pipolo forse abbiamo una parentela in comune…

  3. hai fatto bene, simona, a tirare in ballo gli snorky. roberto si chiede perché non sono stati così popolari. Forse perché non hanno avuto la stessa diffusione planetaria dei puffi. Che sfiga, mi mancano le ultime puntate degli snorky!

  4. Accipicchia: gli snorky!
    I miei mostriciattoli preferiti.
    Peccato non abbiano avuto la popolarità dei puffi.
    Potevano diventare dei classici.
    Chissà perché qualcosa è andata storta.

  5. mi ricordo vagamente i puffi perchè è da parecchio che non guardo i cartoni animati. E’ vero che certe volte certi episodi televisivi fanno riferimento alla vita reale, ma a volte la realtà supera la fantasia.

  6. Anche noi come tutti voi adoriamo i puffi, anche perchè io e mio marito Andrea siamo gli ideatori di http://www.gorghigno.it.
    A dir la verità è mio marito quello che da piccolo giocava con i puffi, io ho sempre guardato i cartoni animati, ma inutile dire che anch’io patteggiavo per Gargamella, poverino…certo che almeno in una puntata avrebbero potuto fargli bollire almeno un puffo…con tutti quelli che ci sono nel villaggio!!!!Odiavo puffetta e trovavo molto carini i puffolini (Bontina, Naturone ecc), peccato che non hanno mai riprodotto (nei personaggi in gomma) Buegrasso e la fidanzata!
    Comunque i nostri cartoni animati sono stati i migliori e infatti ora li ripropongono…che bei anni!!!!
    Va bhe buona puff-giornata a tutti
    Silvia e Andrea

  7. i puffi!! ma certo io avevo fatto un fungo di gesso, lo usavo come casa sei puffi di gomma blu e li facevo fare amicizia con il pupazzetto di ET! ma sopratutto avevo anche il primo 33 giri con tutte le canzoni certo avevo 8-9anni ma il disco ce l’ho ancora! noi puffi siamo così la lalalala
    ciao Samuel Ferrari

  8. No, i puffi devo dire che non sono mai stati i miei cartoni animati preferiti. I miei preferiti erano: Willy Coyote, Lupin, La pantera Rosa, I Flinstone, Tom e Jerry, Braccio di Ferro, ma non i puffi di certo! Mai visti. Ricordo solo quella canzoncina noiosissima….E poi lo splendido Heidi dove lo mettiamo? Il più bello di tutti direi! Credo che sia significativo comunque. Dimmi quale cartone animato ami e ti dirò chi sei…
    Un abbraccio al mio Rosario!
    kiss
    Veronica

  9. I PUFFI???? COME FACCIO A NON RICORDARMELI….DA BAMBINO LI RUBAVO IN CONTINUAZIONE, ALL’ASILO CHISSA’ COME MAI SPARIVANO SEMPRE 😉 😉
    IL MIO PREFERITO ERA IL PUFFO PITTORE, FORSE PER LA SUA ELEGANZA, INFATTI LO PORTAVO SEMPRE CON ME. NON ERA IL SOLO PERO’, NUTRIVO UN CERTO INTERESSE ANCHE PER PUFFO FORZUTO, MI PIACEVA IL SUO MODO DI ESSERE, DI FAR VEDERE A TUTTI CHE ERA IL PIU’ FORTE MA ALLO STESSO TEMPO ANCHE MOLTO BUONO, LO DIMOSTRAVA QUEL SUO TATUAGGIO A FORMA DI CUORE ROSSO SUL BRACCIO.FORSE QUESTO TIPO DI PERSONAGGIO OSSERVANDOLO DA BAMBINO, INNESCAVA IN ME QUEL QUALCOSA CHE MI RENDEVA COME LUI, ECCO PERCHE’ ALL’ASILO ERO UNA PESTE 🙂
    CAPITAVA MOLTE VOLTE CHE GIOCASSIMO A FARE I PUFFI E MOLTE DELLE VOLTE VOLEVO ESSERE PROPRIO COME LUI….
    UN ALTRO DI SPICCO ERA QUEL PUFFO CHE NON GLI PIACEVA MAI NIENTE, MI FACEVA MORIR DAL RIDERE CHE QUALSIASI COSA GLI SI PROPONESSE DI FARE DICEVA SEMPRE “IO ODIO FARE QUELLO, A ME NON PIACE FARE QUELL’ALTRO”

    UN PUFFO SALUTO A TUTTI 😉

  10. L’unica cosa positiva che ho sempre associato ai Puffi e’ “Puffetta”, che era la piu’ gnocca della mia scuola. Per il resto, venendo da anni di GOLDRAKE, JEEG, MAZINGA, LUPIN ECC.ECC…… I PUFFI MI HANNO SEMPRE FATTO CAGARE !!!!! Disegnati male e con storie veramente brutte !!!
    E acon l’urlo “A morte il Grande Puffo”…..mando un saluto a tutti !!!!

  11. “chi siano non lo so, gli stani ometti blu son alti suppergiù due mele o poco più” non so a voi ma a me i Puffi son sempre sembrati delle personcine che stessero x avere un colpo, tutti blu e cianotici!!!
    Se proprio mi dovessi identificare un un puffo sarebbe il Puffo Fantozziano. che non esiste, lo so,ma lo inventiamo adesso! :o)

  12. Io con i puffi ci giocavo circa 22 anni fa con la mia amica del cuore Angela, con la quale ho condiviso oltre ai giochi, tutto.
    Mi ricordano momenti felici, forse i migliori della mia vita e vorrei che anche i ragazzi di oggi li apprezzassero e sognassero un pò in più, magari di vivere proprio in un mondo piccolo come quello dei puffi ma molto grande di valori e amore.
    Un saluto a tutti

  13. una volta a carnevale mi sono vestita da Puffetta. Per farmi i capelli biondi, io e una mia amica abbiamo usato un colorante scadente. Non andava piu’ via e per colpa di quella “cazzuta” di puffetta, i miei amici di classe mi hanno beffeggiato per una vita!!!!

  14. … non c´era nessun segreto riguardo ai Puffi!!! Mio fratello mi prendeve in giro: mi raccontava che prima erano verdi. Avevano cambiato colore, dopo aver ingerito una pozione preparata dal perfido Gargamella!!!

  15. Il gatto di Gargamella si chiamava Birba.
    Michele, per favore, mi spieghi il segreto dei puffi, perché non lo conosco e mi hai incuriosito.
    Armando, non sei il solo che quest’estate saprà cosa fare.
    Io aspetto di vedere gli episodi del grande MAZINGA.
    Ciao

  16. Non ho mai capito perché`fossero blu! da bambino credevo che si fossero cambiati il colore con un mucchio di vernice! Fu mio fratello maggiore a svelarmi il segreto… che simpatici quei puffi!

  17. da bambino aspettavo i puffi, nel loro piccolo paesino sembrava tutto così bello e fantasticavo per vedere il mio paese migliore, ma mi sbagliavo, è sempre rimasta una fantasia. un cartone animato tutto blu come il cielo che qui nel mio paese è diventato sempre più grigio.

  18. Io non ho un ricordo preciso dei puffi, solo due cose immediate: mi stava sulle balle puffetta, ma adoravo gargamella e il suo gatto!!!
    Ricordo che da piccola giocavo sempre con i puffi, quelli di plastica, troppo belli!!! E ora che mi accorgo di averli dati via tutti perchè ‘tanto cosa me ne faccio a venti e passa anni’ mi mangio le mani..mi piacerebbe rigiocare ogni tanto con i miei puffetti! Ciao!!

  19. Carissimo che te lo dico a fare? I puffi sono grandissimi e se potessi li vedrei ancora oggi a 36 anni. I cartoni dell’infanzia suscitano bellissimi ricordi, quasi proustiani. Pensa che un amico mi ha appena registrato tutte le puntate di Goldrake(75) e che quest’estate me le sparo tutte. Saluto tutti, a presto.

  20. Mi piacerebbe tanto che i bambini avessero la possibilità di vedere tutti i meravigliosi cartoni della nostra generazione, compresi i puffi.
    Abbasso pokemon, digimon e altre stupidaggini del 2000!

  21. Sono cresciuta con i Puffi! quando avevo quattro anni rubai il pupazzo di Grande Puffo a mio zio, lo adoravo! Ho seguito tutti gli episodi, forse anche più volte, sapevo le canzoncine e tutto il resto. Ma sin da piccola ero un bastian contrario: parteggiavo per Gargamella, e ne vado fiera! Adoravo quel suo modo di fare il cattivo, sotto sotto era un buono anche lui…una specie di Don Camillo e Peppone in versione cartoon. Il mio puffo preferito era Inventore, ma sicuramente io ero più Golosone! e anche un po’ Brontolone…con gli anni non sono cambiata!

  22. Sono stati da sempre i miei personaggi preferiti.
    Addirittura da bambino mi avventuravo nelle pinete, nei boschi vicini al mare perché avevo voglia di incontrarne uno.
    Purtroppo, il sogno non si è mai realizzato.
    In compenso, negli anni ’80 mi sono circondato di tutto il merchandising disponibile sul mercato: figurine e album, puzzle, pupazzetti in gomma dura mi hanno accompagnato dall’infanzia all’adolescenza.
    Per non parlare della sigla, anzi: delle sigle perché negli anni 80 Hanna e Barbera non si sono fermati ad una sola serie come è avvenuto per molti “anime”. Ne hanno prodotte 4 o 5, e ognuna aveva una sigla diversa. Tutte cantate da Cristina D’avena.
    Con quale puffo mi sono identificato?
    Ovviamente con Golosone…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...