Home

Principe Filippo, un passo indietro please!

Il Principe Filippo appartiene a una razza di reali in estinzione. Lo ricorderemo nei libri di storia, lontano dai suoi nipoti e pronipoti schiavizzati da consorti volgari.
La Regina di Elisabetta ha perso “la sua fedele ombra” e il cammino in solitaria sarà faticoso.

STORIE

Fraintesa è stata una travel blogger impeccabile, Francesca Barbieri è stata l’antropologa del viaggio e, senza l’affannoso raggiungimento della meta a tutti i costi, ha fatto del racconto analitico del tragitto peculiarità e innovazione del suo storytelling.

LEGGIMI SU LINKIESTA

Denise e Olesya, il dolore si acuisce nello spettacolo in tv? Abbiamo sparato a zero contro la Russia, ma la televisione in Italia non è uno stinco di santo.

LEGGIMI SU LINKIESTA

Andrea Camilleri resta il fidato amico di famiglia di ciascuno di noi. Lo troviamo nel soggiorno di casa nostra a tutte le ore.
Dalla finestra si sente in lontananza l’ululato delle sirene d’ambulanza che annunciano i malati di Covid alle terapie intensive. Ieri 7 aprile in Italia se ne registravano 3.683 e non sono noccioline. Come ci sentiamo senza Andrea Camilleri tra paura e pandemia?

LOCKDOWN

Asterix e Obelix restano due maschere di personaggi riconoscibili oggi come allora. Dietro questa coppia a fumetti d’oltralpe, che in punta di piedi è entrata negli albi nel lontano 1959, si nascondono la Francia e le sue contraddizioni socio-politiche.

REWIND

Riavvolgere il nastro non è un segnale di sottomissione alla nostalgia tanto, prima o poi, il tempo ti chiede il conto.

Diario di viaggio

Dall’Alaska al Circolo Polare Artico per dire “resta ancora un po’ con me, papà”

La mia Africa

Ho ancora una fottuta paura dell’Apartheid e non mi passa.

Dimistichezze d’amore

Grazie Gianmaria Testa, lo ripeteremo finché sentiremo l’ultimo fischio del treno.

“ ”

Il tuo tempo è limitato, non sprecarlo vivendo la vita di qualcun altro. (Steve Jobs)